lunedì 9 ottobre 2017

Tatin di fichi con camembert e brisée alla paprika.



  
Di Artemisia

Avevo già fatto una Tatin di fichi e prugne con brisée al camembert; questa volta il camembert volevo metterlo sopra i fichi, mentre ho adottato una brisée quasi piccante (effettivamente si sentiva) con paprika dolce.


Teglia di 26cm di diametro circa, metallo, bordi bassi.

Ci metto dentro una noce di burro, lo faccio fondere, aggiungo un cucchiaio di zucchero scuro, lo porta a caramello sorvegliando e ruotando.

Fuori dal fuoco dispongo nella teglia dei piccoli fichi settembrini tagliati a metà, faccia in giù.

Sopra ci metto un piccolo camembert affettato.

Brisée alla paprika: 200g di farina00, 100g di burro, un uovo, un pizzico di sale, un cucchiaio raso di paprika dolce.

Faccio un disco con la brisée, lo poggio sul tutto, rincalzo, pungo con i rebbi di una forchetta.

Forno a 180° per 30'.

Aspetto dieci minuti, capovolgo su un piatto.

Se si è pronti in tavola si serve.

Io invece dalla mattina volevo arrivare a sera. Aspetto che la tatin sia tiepida, la copro con della pellicola, ci rimetto su la teglia, la ricapovolgo (non voglio che la pasta si ammolli). Alla sera la capovolgo da capo (la pellicola mi assicura la tenuta dei fichi, che vengano tutti fuori ben allineati) su un piatto da forno, tolgo la teglia, la scaldo per dieci minuti nel forno a 180°, e quando è fuori le spennello con pochi grammi di miele, perché nel fattempo si è bevuto il caramello e non è più lucente. A quel punto la porto in tavola. Tarte Tatin come cuocerla in anticipo

Sul tavolo di  Settembre 2017. Buffet settembrino.







3 commenti:

Barbara Palermo ha detto...

Bella e... GENIALE!!! Mi risolve l'annoso problema "prepara prima per poterti sedere a tavola con i commensali" GRAZIE!!!

Benedetta Lugli ha detto...

Che meraviglia!

artemisia comina ha detto...

grazie gentili signore :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...