mercoledì 3 febbraio 2016

Farina di grano arso per torta con i broccoli

 
Di Isolina

Torta forse non è il nome adatto, ma tentennavo tra pizza e focaccia, e allora optai per torta. Atto secondo della saga del grano arso, vedi gli Strascinati lucani con farina di grano arso.

Impasto: 2/3 terzi di tazza di farina di grano duro, 1/3 terzo di farina di grano arso e 1/3 di farina00. Una bustina di lievito madre secco, due cucchiai d'olio d'oliva, acqua tiepida q.b aggiunta poco per volta. Non ho messo sale, pensando che il sapore arso risultasse più vivo. Fatto l'impasto, piuttosto morbido, l'ho messo sotto ciotola calda capovolta a riposare.

Farcia: nel frattempo ho cotto i fioretti di broccolo calabrese con olio d'oliva, aglio, peperoncino, sale. Dopo qualche minuto di rimescolamenti a fuoco vivo, ho aggiunto poca passata di pomodoro, tanto per inumidire i broccoli e renderli più teneri.

Ho diviso la pasta (che non è cresciuta neanche un po') in due.

Ne ho spianato (grande facilità, impasto docile) una parte, l'ho stesa nel coccio, l'ho ricoperta di broccoli, quindi di pecorino a scaglie.

Ho ricoperto con la seconda sfoglia.

Ho spenellato con olio d'oliva, ho fatto dei buchetti e ho infornato a 200° per 10 minuti, quindi ho abassato la temperatura a 180°per altri 30 minuti.

Nonostante la mancata lievitatura, risultò buonissima.





 


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...