giovedì 30 luglio 2015

Pollo grigliato all'iraniana



Da Isolina

Secondo una ricetta di Steven Raichlen, mago della griglia, dal suo libro Barbecue Bible.


Marinata: 1/2 cucchiaino di fili di zafferano sciolti in 1 cucchiaio d'acqua calda, 1 tazza e 1/2 di yogurt (yogurt greco intero), 1 grossa cipolla tritata finissimamente, 1/2  tazza di succo di limone, 2 cucchiaini di sale, 1 cucchiaino di pepe nero

Si mescola tutto bene.
 
Ci si procura dei pezzi di pollo (ho scelto delle sovraccosce che ho disossato), si immergono nella marinata, si ripongono in frigo e si lasciano così per 24 h.

Al momento di grigliare, si estraggono i pezzi di pollo, si liberano un poco dalla marinata e si infilano in spiedini per poterli meglio manipolare.

La ricetta raccomandava di spennellare il pollo con una miscela di succo di limone, zafferano e burro fuso. Non l'ho fatto e non ne ho sentito la mancanza, ma… chi ne avesse l'uzzolo, certamente non è male.

Cottura circa 15 minuti per parte. Qui si controlla sempre con termometro, che caldamente consiglio. In questo caso deve essere di 85° C.

Intorno verdure, dopo i formaggi e dopo ancora un delizioso sorbetto al limone con Kirschwasser (uno sballo).


Grilled chicken thighs Iranian style. English translation, only for friends.
Marinade: yogurt, lemen juice, finely chopped or grated onion, safron threads soaked in warm water,salt, freshly ground black pepper (I believe you can see the quantities in the Italian recipe). Direct grilling for 15 minutes on each side. Test for doneness.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...