mercoledì 28 maggio 2014

Non dolce con marmellata di limone e albicocche secche.







Pasta: 250g di acqua tiepida, 50g di burro fuso in essa,  un pizzico di zucchero e uno di sale; aggiungere la farina00 che prenderà per un impasto morbidamente sodo. Farla riposare un po' sotto una pentola calda rovesciata.

Una ciotola da 500ml con dentro marmellata di limone,  due cucchiai di cacao amaro, due di pan grattato, un cucchiaino di cannella, una puntina di chiodi di garofano in polvere, vodka. Deve essere un composto fluido; dipenderà anche dalla marmellata, la mia era fluida; altrimenti andateci giù con la vodka, io credo di averne messi un paio di bicchierini.

Una ciotola da 500ml di albicocche secche tagliate fine julienne o triturate.

Si stende sottilmente,  si spalma con la marmellata di limone, si cosparge con la albicocche, si arrotola, si acchiocciola, si depone la chiocciola nella teglia da forno, si schiaccia delicatemente, si spennella di rosso d'uovo, si cosparge di zuccherini colorati (molto d'antan e molto Uzbekistan, e poi fanno crosta zuccherina croccante che ci sta bene).

Forno a 180° per 30'.

Qui si può vedere come procedere per l'acchiocciolamento.



2 commenti:

soyfrano ha detto...

Καλημέρα,σε αυτή την περίπτωση το δίλημμα είναι τι να διαλέξω?
Το πιάτο ή το γλύκισμα?

artemisia comina ha detto...

και οι δύο