lunedì 14 ottobre 2013

Spaghetti pignoli con i pomodorini


Nepitella ci dà una ricetta del fratello pignolo.

In una grossa padella di alluminio (quelle da ristorante) mettere abbondante olio extra vergine di oliva, 4 spicchi di aglio leggermente schiacciati e ricoprire tutta la superficie della padella di pomodorini pachino o "do mazz" tagliati a metà con la parte piatta aderente al fondo; salare.

Mettere sul fuoco e lasciare soffriggere fino a quando la superficie dei pomodorini non raggrinzisce. I pomodorini devono risultare ben rosolati ma non molto cotti.

Cuocere gli spaghetti molto al dente e ripassarli nella padella dove aspettano i pomodorini.
Attenzione a mescolare delicatamente in modo tale da non schiacciare i pomodorini.

Aggiungere il basilico e servire.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...