giovedì 31 ottobre 2013

Lenticchie come beluga, e allora con blinis.



da Isolina

L'idea mi è sembrata brillante, non è mia ma di quel bellissimo sito che è Epicurios.

Le lenticchie beluga le ho fatte cuocere, come da istruzioni, in tre volte il loro volume d'acqua, per 20 minuti, salandole solo alla fine. Poi come mio solito le ho lasciate riposare coperte e ben scolate.

Nel frattempo ho fatto dei blinis con farina di grano saraceno (2/3 saraceno) e farina  0 (1/3), un pizzichino di sale, burro fuso (2 cucchiai da tavola), un cucchiaione di lievito e latte quanto basta per una crema fluida non troppo liquida. Più densa di quella delle crêpes. Padellino molto caldo, appena spenellato di olio d'oliva, per cuocere i blinis.

Le lenticchie le ho condite con olio di noci e poco aceto di mele.

Ho tagliato a sottili rondelle dei giovani cipollotti.

Ho sbollentato dei minuscoli gamberetti.

Blini, sormontato da lenticchie, sormontate da gamberetti. Blob di crème fraiche e cipollotti di fianco.

Pensavo che le lenticchie sarebbero rimaste più nere, ma buonissime sono lo stesso e di bel colore scuro. Il tutto molto sfizioso, tanto che lo rifaccio stasera per festeggiare Giuliana.

3 commenti:

qbbq ha detto...

ciao isolina
idea carina. io prima cucinavo le lenticchie come te, ma da un po' di tempo, su indicazioni di quelli di america's test kitchen, faccio esattamente l'opposto: salo tutti i legumi all'inizio, anzi prima li idrato, comrpese le lenticchie in acqua e sale, poi cuocio aggiungendo altro sale (in acqua fresca)
ho notato un netto miglioramento dei legumi:buccia non si spacca e sono cremosi ma integri.
le lenticchie cos' vengono una meraviglia
io seguo come linea guida: 500 g di legumi secchi + 2 tsp scarsi di sale e acqua a coprire. fagioli, fave e ceci idratati per 24 ore,lenticchie per qualche ora (ma ho anche idratato fino a 24 ore e non è successo nulla di male)... poi cuoci come al solito.
anche il gusto ne guadagna
ciao
stefano
ps se fai ricerca in rete trovi dritte di quelli di america's test kitchen o se vuoi ti mando pezzo dettagliato facendo un copia e incolla. s

artemisia comina ha detto...

uhm la buccia che non si spacca mi piace.

qbbq ha detto...

qui un video dalla cucina di america's test kitchen che spiega il perchè mettere i fagioli in salamoia per idratarli, ovvero in acqua salata
http://www.americastestkitchenfeed.com/super-quick-video-tips/2012/04/the-importance-of-brining-your-beans-video/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...