domenica 29 aprile 2012

Limoni confit con la paprika. Con Ilya Zomb



Da Isolina.

In questi giorni rimettendo a posto i miei libri di cucina e cercando di eliminarne qualcuno, mi capita sottomano un sofisticatissimo libro inglese di Patricia Lousada, intitolato niente meno che Designer Preserves. Mi è caduto l'occhio su di una ricetta che non ricordavo di pickled lemons un po' diversa, che l'autrice attribuisce a Claudia Roden. La passo perchè mi sembra interessante.

Pulire e lavare a fondo i limoni, oppure dei limes. Tagliarli a fette e cospargerli abbondantemente di sale, piazzandoli a strati in un colino. Lasciarli così per almeno 24 ore.

Non risciacquarli e accomodarli a strati un un recipiente di vetro, cospargendo ogni strato di paprika. Coprire completamente con olio d'oliva.

Chiudere con un coperchio a prova d'aria e tenerli un un posto fresco e asciutto. Saranno pronti in circa 3 settimane.

Buoni.




Ilya Zomb

artista ucraino contemporaneo con una notevole propensione per i limoni.






Immagini da

dailyartfixx.com

caldwellsnyder.com

zombart


7 commenti:

artemisia comina ha detto...

Certo.

isolina ha detto...

Che Illustrazioni!!!

Cristina ha detto...

Ho trascorso qualche (gradevole) minuto a riflettere sul secondo quadro. Bel lambiccamento! Grazie

isolina ha detto...

Cristina... sono io con il circo che sto organizzando con le upupe...

Cristina ha detto...

:-D Vedrai. Quando l' avete pubblicato ho pensato "upupe?" e sono andata a vedermi qualche foto. Ops, non sono upupe.
Ma poi, guardando bene il quadro, credo che forse un'upupa c'è

Marina S ha detto...

è un pittore ucraino maschio.

artemisia comina ha detto...


:D gli ridò subito il suo sesso, grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...