sabato 7 maggio 2011

Branzino alle erbe e piselli immaturi


Di Isolina

Non potevo resistere alla tentazione di usare una esuberante erba cipollina e allora mi sono ingegnata.

Burro alle erbe: ho colto qualche fronda di finocchietto, qualche foglia di menta e ho tritato finemente il tutto insieme ad un pezzettino di aglio fresco, ancora gentile. Ho fatto sciogliere del burro in un minuscolo pentolino dove ho messo in infusione le erbe con poco sale e pepe. Poi in frigo a raffreddare.

Intanto ho domato i fili di erba cipollina in pochi secondi di MO e ho steso i filetti di branzino su un largo tagliere.

Ho spalmato un poco di burro alle erbe (che ormai era quasi solido) sulla parte centrale di ogni filetto e ho poi ribaltato i lembi a formare grosso modo un quadrato. Ho tagliato delle sottilissime, praticamente trasparenti fette di limone e ne ho messa una su ciascun filetto.

Nel frattempo ho messo in MO dei piselli ancora non formati per alcuni secondi (solo bagnati della loro acqua di lavaggio).

Legati i filetti, li ho messi in padella caldissima, faccia - limone in giù. Un mezzo minuto, poi ho voltato.

In un altro padellino, ho appena fatto scaldare i piselli in poco burro e un filo d'acqua per renderli belli lucidi.

Un sapore delicato e deciso allo stesso tempo, una consistenza setosa.

1 commento:

artemisia comina ha detto...

magnifico ed elegante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...