giovedì 14 aprile 2011

Brisée al tè affumicato, farcia con speck, yogurt e ginepro



Di Artemisia

Brisée al tè affumicato: 200g di farina00, 100g di burro, un pizzico di sale, un uovo, un cucchiaio di té affumicato.

Farcia: due cucchiai di bacche di ginepro e i semi di tre baccelli di cardamomo vengono triturati grossolanamente e uniti a tre vasetti di yogurt greco intero, un cucchiaio di brus, tre uova. L'insieme viene montato velocemente nel mixer e versato nel guscio di brisée dove prima è stato steso uno strato di speck tagliato a pezzi di 4-5cm.

Forno già caldo a 200° per 30'.



Nota: ho pensato che il tè affumicato doveva andar bene con lo speck, e in ogni caso la pasta tweed con la farcia tweed sono per me irresitibili. La prossima volta userei una ricotta, più dolce e più morbida e in questo caso a mio avviso più adatta, al posto dello yogurt; raffreddando guadagna. L'ispirazione viene dal burro al ginepro.

2 commenti:

salamander ha detto...

geniale!
il tè affumicato è buonissimo!

artemisia comina ha detto...

io lo amo poco, solo una volta l'ho apprezzato veramente perché me lo hanno servito perfetto (temperatura, tempi di infusione). ragione di più per metterlo in una brisée :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...