martedì 29 marzo 2011

Radicchio rosso, uova, riso, tutto in un wok: quasi un kedgeree



Di Isolina

Ero partita da un colpo di nostalgia per il piatto anglo-indiano che preferisco, il kedgeree. Ne ho fatto un'imitazione vegetariana non troppo ortodossa che ha dato soddisfazione alquanta.

Ho cotto del riso, tenendolo al dente (Carnaroli perchè passava di lì, ma altro tipo di riso sarebbe andato altrettanto bene) e l'ho messo da parte.

Ho sbattuto due uova con del prezzemolo finissimamente tritato e nel wok, ben unto di olio d'oliva, ho fatto una trasparente frittatina, facendo girare velocemente il composto e cercando di allargarlo al massimo. Ho tolto la frittata (senza voltarla data la sottigliezza), l'ho arrotolata e tagliata. Ho poi messo nel wok altro olio d'oliva e fatto rosolare un peperoncino verde e due scalogni finemente affettati.

Ho poi aggiunto del radicchio di Treviso spezzettato e l'ho fatto appassire. A questo punto ho aggiunto il riso, una bella dose di curry in polvere e di curcuma e dopo qualche bella rimescolata, la frittatina sminuzzata.

1 commento:

spighetta ha detto...

Wow che bella presentazione e deve essere anche molto buono questo primo ;D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...