lunedì 10 novembre 2008

Ottobre. Menu con due tipi di carne, per accompagnare un couscous.



Ottobre 2008. Menu con due tipi di carne, per accompagnare un couscous.

Uova di quaglia su pane carasau dorato e scaglie di bottarga.

Crema di zucca allo zenzero con quenelle di mascarpone e scaglie di nocciole.

Tajine di pollo con miele, prugne, sesamo e cumino dei prati.

Petto di pollo con verza pancetta e carvi.

Couscous.

Carciofi stufati alla moda di Leccardo.

Mousse di mascarpone con crema di kiwi e cioccolato.

Amarone Musella 2003.









17 commenti:

Gunther ha detto...

che gran bel menù !!! un menu ricco anche di cultura alimentare perchè il pollo cucinato cosi richiede una cultura non comune, ottimo accompagnamento del vino....

Chiara ha detto...

che cena meravigliosa!
curata in ogni particolare!
complimenti

*PhAbYA* ha detto...

a proposito di carasau...
lo sai che sono praticamente diventata cliente di "cosas preziosas"! cercavo un vino sardo molto raro (dittori bianco) e sono capitata in quel fantastico negozietto...solo dopo un po' mi sono ricordata che tu ne avevi parlato in un tuo post. mentre lo dicevo alla mia compagna la proprietaria ha sorriso e ha detto: "si la comina è venuta qui e ha scritto di questo posto...".
non trovi che sia un magnifico giro di vite sospese tra reale e virtuale?!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Quante proposte interessanti! E l'idea del cous cous con due tipi di secondo ... ottimo!

guja ha detto...

Menù portentoso...ed un cenno a parte meritano l'apparecchiatura, piatti e bicchieri...sospesi, in bilico tra Europa ed Africa...particolari d'effetto e d'affetto...perchè credo raccontino di viaggi in terre lontane ma sempre vicine...nel cuore!
Un abbraccio.
Cristina

a.o. ha detto...

Magnifico, dalla mise en place al menù, magnifico tutto.

p.s. un pateravegloria per carciofi stufati alla moda di leccardo: si mostrano, appunto, divini.

papavero di campo ha detto...

verde ramage e bianco couscous giusta intuizione:))

amarone sontuoso come la sua etichetta

a.o. ha detto...

mi era fuggita la brocca, bellissima.

Lory ha detto...

Che belle le tue cene!!!

Artemisia Comina ha detto...

@ Gunther, sto esplorando ragout e ragù :)

@ Chiara, ho visto nel tuo blog una torta torrone ricchissima e seducente (Chiara ha un blog nuovo di zecca, fatele una visita).

@ Phabya, sì, è affascinante (lavori sempre nello stesso posto?)

@ Twostella, la prossima tre :DDD tra l'altro, volevo fare un confronto carvi-cumino dei prati.

@ Cristina, haimé, l'Africa è parigina (negozio di Parigi) tranne l'Egitto, dove sono stata; però i sentimenti sono proprio quelli che dici tu.

@ Aiuola, Leccardo è un affettuoso cuoco di erbe e verdure, che gli obbediscono amorevoli; dovresti assaggiare i suoi broccoletti..quanto alla brocca, ho un debole per quella brocca..

@ Papavero, detto fatto: piatto egiziano = couscous.

@ grazie Lory, i complimenti di una vera cuoca fanno un certo effetto :DDD

la belle auberge ha detto...

della Comina hanno sentito parlare anche a Como...da una certa signora che, in un famoso negozio di casalinghi, in piazza san Fedele, cercava un wok di ghisa per fare certi stufati come li fa una sua amica romana...

splendide cene in casa AAA!
eu

*PhAbYA* ha detto...

no, l'ho abbandonato al suo (misero) destino, ora mi occupo di catering e scuola di cucina!

phabya

marzia ha detto...

con il cuscus ci vorrebbe l'agnello ;-)

Artemisia Comina ha detto...

@ eu: Comina Como? un destino!

@ phabya: intuivo, ma...tienimi aggiornata :)

@ marzia: agnello in fuga :DDD (anche il montone non andrebbe male ;)).

Caty ha detto...

sempre preziose trame per una tavola ospiatale. una bella abbinata che proverò dato che adoro il couscous ma non trovo alleati...un saluto

Artemisia Comina ha detto...

caty, buon couscous!

Chiara ha detto...

ancora mille grazie!!sei gentilissima!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...