venerdì 28 novembre 2008

Cornetti alla vaniglia


Da BarbaraS.

280g di farina, 210g di burro, 70g di zucchero, 100g di mandorle pelate macinate o di farina di mandorle. Per completare, 3 cucchiai di zucchero, 3 bustine di zucchero vanigliato.

Setacciare la farina, amalgamarla al burro a tocchetti. Unitevi le mandorle e lo zucchero. In frigo per mezz’ora.

Fare dei rotoli grandi come un dito, divideteli in pezzi di circa 7cm, modellateli come dei cornetti.

Cuocere a 170°, in alto, per 20’.

Farli raffreddare per non più di due minuti, rotolateli nello zucchero semolato misto a quello vanigliato.

Aggiornamento del 22 dicembre 2008: nella foto sotto, la versone 2008.

7 commenti:

fedeccino ha detto...

Questa della bustina di zucchero vanigliato, gia' indicata in altre ricette con proporzione "una bustina", e' per me misteriosa : anche se qui serve solo per ricoprire, quanto pesera' mai una bustina di zucchero vanigliato ?
... perche' a me vengono in mente solo quelle da 125gr della Paneangeli, e mi sembra troppo moltiplicato per tre. A presto, fede

Artemisia Comina ha detto...

sono in vendita certe bustine piccine piccine di zucchero vanigliato (della grandezza del lievito istantaneo) che servono solo a dare odore di vaniglia; insomma, sono un sostituto della vaniglia, e si possono sostituire a loro volta con gocce di estratto di vaniglia, zucchero aromatizzato alla vaniglia (perchè tu quando usi i semi di un baccello poi lo infili nel barattolo dello zucchero e quello si "approfumisce" tutto) ecc.

alealfoalfo ha detto...

...uova no?...

fedeccino ha detto...

Artemisia grazie, effettivamente "approfumisco" lo zucchero coi baccelli usati, usero' quello allora :)

Artemisia Comina ha detto...

alealfoalfo, no, niente uova.

e benvenuto/a (?).

alealfoalfo ha detto...

grazie per il benvenuto...era la prima volta che vi scrivevo ma è un bel pò che sbircio nel vostro blog...veramente bello! con affetto alessandra

Artemisia Comina ha detto...

l'elfo è un elfa! allora, benvenutA, alessandra, fatti riconoscere quando passi, così ci possiamo salutare :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...