venerdì 16 ottobre 2020

Carbonnades à la flamande con pane alla senape. Con o senza Slow Cooker

 

Da Artemisia.

Carlos Castaneda attrasse la mia attenzione sulla datura, come pianta misteriosa e allarmante; dalla primavera ne ospitiamo una in terazzo (ci tocca chiamarla brugmansia: nel frattempo hanno distinto brugmansie - legnose, campana in giù - dalle datura - erbacee, campana in su). A primavera si è prodotta in campane; pensavo andasse in sonno: macché, è adesso che si scatena. Nell'Orto Botanico le sorelle che a primavera non avevano un fiore, ora sono in delirio. A inzio ottobre abbiamo visto ancora una libellula, la grande Anax imperator, negli ultimi giorni di gloria; e Nina, gatta amata, a quanto pare (ce ne sono vari di gatti nell'Orto, spesso ne spunta uno nuovo). Il corbezzolo butta frutti ignorati al suolo. Carbonnades à la flamande: cerco stufati, umidi, spezzatini, mi stupisco e rallegro di non aver ancora fatto questo. C'era una volta un blog frequentatissimo di una ragazza belga, il Cavoletto di Bruxelles; cerco . Pregio: la fa corta. Infatti ci possono essere varianti, ricami ed esegesi (birra scura, birra chiara, pane con la senape o pain d'épices etc.). Piacevoli a volte da leggere, perfino per fare scelte, ma volevo procedere velocemente. La faccio con la SC, quando arriverà l'ospite (unico ospite) sarà pronta al calduccio, mentre io non ci pensavo più da ore. Andrebbe accompagnata da patatine fritte; tollerate le lesse; ci misi accanto delle selvagge lesse (intere o quasi, fumanti) sia dolci che non. Nel menu Ottobre 2020. Un amico da consolare.

Senza Slow Cooker

Scaldare tre cucchiai di olio d'oliva e rosolarvi 1,2 kg manzo (da spezzatino); mettere da parte. 

Tagliare 3 fette (spesse mezzo cm) di pancetta a dadini e farla dorare in una padella antiaderente; mettere da parte. 

In una pentola capiente sciogliere 50g burro, aggiungere 1 kg cipolle tritate grossolanamente e farle appassire. 

Aggiungere 2 cucchiai di cassonnade e far caramellare leggermente, rimescolando di continuo. 

Aggiungere 2 cucchiai di aceto di vino e farlo evaporare. 

Aggiungere la carne, la pancetta, 1 bouquet garni (3 foglie di alloro e 3 rametti di timo legati insieme) e 4 fette di pane raffermo spalmato con 4 cucchiai senape

Versarvi su 75cl di birra belga, fino a coprire. 

Mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassissima per 3 ore. 

A fine cottura, verificare il condimento e togliere il bouquet garni.

Con Slow Cooker

Scaldare tre cucchiai di olio d'oliva e rosolarvi 1,2 kg manzo (da spezzatino); mettere da parte. 

Tagliare 3 fette (spesse mezzo cm) di pancetta a dadini e farla dorare in una padella antiaderente; mettere da parte. 

In una pentola sciogliere 50g burro, aggiungere 1 kg cipolle tritate grossolanamente e farle appassire. 

Aggiungere 2 cucchiai di cassonnade e far caramellare leggermente, rimescolando di continuo. 

Aggiungere 2 cucchiai di aceto di vino e farlo evaporare. 

Mettere sul fondo della Slow Cooker le cipolle.

Poi  4 fette di pane raffermo spalmato con 4 cucchiai senape.

 Aggiungere la carne e la pancetta.

Versarvi su 75cl di birra belga, fino a coprire. 

Mettere il coperchio e cuocere slow per 8 ore. 

Aggiungere 1 bouquet garni (3 foglie di alloro e 3 rametti di timo legati insieme), se necessario (troppo liquido) mettere tra coperchio e pentola un rotolino di foglio di alluminio che faccia piccolo sfiatatoio, cuocere altre 2 ore in modalità slow.

A fine cottura, verificare il condimento e togliere il bouquet garni.












Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...