giovedì 10 novembre 2016

Polpette al curry. Tre ricette



Artemisia fa le polpette di Paola

Paola al curry 1

Fare delle polpette con 500g di manzo macinato, aglio, prezzemolo, basilico, mollica di pane, un uovo. Rosolarle in poco olio d'oliva.

Aggiungere 400g di patate a pezzi; rosolare anche quelle insieme a una cipolla affettata finemente.

Aggiungere un bicchiere di brodo e una cucchiaiata colma di curry in polvere.

Far andare  a fuoco medio basso, coperto, fino a che le patate non sono un po' disfatte.





Paola con yogurt al curry 2 con l'uvetta
 
Fare delle polpette con 500g di manzo macinato, aglio, prezzemolo, basilico, mollica di pane, un uovo; friggerle in olio d'oliva.

Mettere in un pentolino due vasetti di yogurt intero, due cucchiaiate di curry, un cucchiaio di farina, un cucchiaino di aceto di mele, 50g di uvetta.

Scaldare a fuoco dolce;

Oltre alle polpette la salsa può accompagnare del pollo, o arrosto o lesso. Servirla insieme a un chutney e delle noci.

PS: come si vede ho dimenticato di stabilizzare lo yogurt, ovvero ho dimenticato il cucchiaio di farina, perchè non raggrumasse in cottura...





Le polpette al curry si possono accompagnare con il timballo di patate e riso. In una teglia molto ben imburrata fare una scatola con patate lesse affettate spesse (mezzo cm) con tutta la buccia e versarvi dentro del riso bollito del tipo basmati (se si vuole, profumare l'acqua con un po' di spezie tipo cardamomo) assestare e pressare bene. Quantità: una tazza di riso  e quattro-cinque patate vanno bene per quattro persone, teglia da un litro. Fiocchetti di burro. 20’ in forno a 180°.  Rovesciare sul piatto di portata dopo aver fatto un po' intiepidire il riso per assicurarsi della tenuta.

Vedi anche:

Polpette al curry con i fichi

Polpette al curry con la futta 

***

Polpette al curry di Teo

Le più semplici di tutte: fare delle polpette con 500g di manzo macinato, aglio, mollica di pane, spezie miste, un uovo; rotolarle nel pangrattato, soffriggerle in olio d'oliva con un molto abbondante trito di odori: sedano, carota, cipolla, più curry quale, quanto e come vi piace.


Nel menu di Novembre 2015. Il pranzo di Teo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...