lunedì 11 febbraio 2013

Pastinaca


Il Gioielliere di campo dei Fiori questa mattina lanciava fulmini, ma tra una folgore e l'altra mi ha dato a caro prezzo una zucca mantovana rosea di bellezza con cui Ginori farebbe zuppiera, una hokkaido verde e una potimarron arancione, sentenziando essere le ultime due cosa notoriamente diversa; diffidente, ho comunque abboccato: non riesco mai a credere che uno dica balle (mentre in effetti lo era). Presa anche pastinaca, daikon, sedano di Verona. Sono tutta una radice, un bozzo, una dolce polpa.

La pastinaca stava accanto alle radici di prezzemolo, somigliantissima.  ma mentre quelle sanno di molto di prezzemolo, questa sa di...carota si dice, ma io l'ho sgranocchiata e direi che ha un sapore tutto suo, gradevolissimo. Buona anche cruda. Ne ho prese due radici, quasi 500g ciascuna.

La adotterò, mi piace. Più in generale, voglio esplorare radici e tuberi. La radice di prezzemolo su AAA, qui.

L'immagine sotto è wikipedia.


Amici dal mondo dicono

Alex: è simile alla carota, ma la consistenza ricorda più quella del sedano rapa. Ottima anche cruda in insalata. Qui in Germania si trova con molta facilità e si fa fatica a distinguerla dalla "radice di prezzemolo" che è identica nell'aspetto, ma ha un sapore molto deciso di prezzemolo.
Le ricette di Alex con la pastinaca

Alessandra dalla Svezia: qui si chiama palsternacka e viene usata tantissimo nello svezzamento dei bambini, sotto forma di purea. La cucinano in tanti modi ed è sempre deliziosa, anche nei dolci.

Araba: in Arabia si trova facilmente perché viene usata in alcuni piatti locali.
Stefano da UK: qui è molto diffusa. Buona. Con retrogusto piccantino. Bollita e passata al mixer, poi burro parmigiano ecc, anche fifty fity con patate, come fosse un purè (magari aggiungendo anche della senape). Con le spezie (classica la curried parsnip soup). Arrostita: a tocchi, magari con carote e sedano rapa, olio, miele, sale e pepe, infornando il tutto fino a bruciacchiato-caramellato. Ottima sotto forma di chips. Al gratin, con panna (sul modello dophinoise), ecc ecc.


8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Artemisia! sai che in dialetto bolognese la carota si chiama "pistinéga"? La pastinaca invece non l'ho mai vista. Mia figlia mi dice che in Svezia è molto diffusa, si chiama palsternacka e viene usata tantissimo nello svezzamento dei bambini, sotto forma di purea.
Alessandra

Araba Felice ha detto...

In Italia non l'ho mai vista, ma qui in Arabia si trova facilmente perchè viene usata in alcuni piatti locali.
Solo da poco in realtà l'ho sperimentata, e devo dire che mi è molto piaciuta!

artemisia comina ha detto...

sì, in numerose forme dialettali resta traccia del'esistenza della pastinaca nel nostro passato.
è buona, da riscoprire.

Araba, i piccoli squarci di vita che comunichi mi incuriosiscono sempre.

qbbq ha detto...

Qui molto diffusa. Buona. Con retrogusto piccantino.
bollita e passata al mixer + poi burro parmigiano ecc, come fosse un purè
oppure fifty fity con patate, per fare appunto un purè (magari aggiungendo anche della senape)
con le spezie (classica la curried parsnip soup)
arrostita: a tocchi, magari con carote e sedano rapa, olio, miele, sale e pepe, infornando il tutto fino a che sia bruciacchiato-caramellato-ecc
ottima sotto forma di chips (che per fortuna si possono comprare)
al gratin, con panna (sul modello dophinoise)
ecc ecc.
anche a Milano erano carissime. Qui, almeno quello, te le tirano dietro - stefano

Any ha detto...

Anche in Romania è molto diffusa, la puoi usare nelle minestre.

isolina ha detto...

ci daremo tutti alle radici? E' certamente un interessante campo di esplorazione

Anonimo ha detto...

che buona la pastinaca! per me sarà sempre la nostalgica pistinéga.
è proprio vero che qui te le tirano dietro. cucinano la parsnip in tanti modi ed è sempre deliziosa, anche nei dolci.
appena scoperta ho cominciato a fare ricerche sui tuberi e mi si è aperto un mondo (scorzonera, barbaforte, rutabaga, ramolaccio..).
attendo evoluzioni esplorative.
alessandra

Anonimo ha detto...

Crema di pastinaca e topinanbur. Favolosa!Con tanto pepe nero!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...