domenica 30 ottobre 2011

Prugne, mandorle e pancetta fondente o diavoli a cavallo


Da Nepitella

Qualcosa da sgranocchiare in attesa di...

Tostare e salare delle mandorle in forno dopo averle tenute a bagno per 15 minuti e farle raffreddare, o comprarle già tostate e salate.

Procurarsi delle buone prugne secche denocciolate, che siano morbide; inserire in ogni prugna una mandorla tostata facendola entrare da dove è uscito il nocciolo.
Ricoprire ogni prugna di una fettina sottile di pancetta o lardo e sistemarle in un piatto di portata che possa andare in forno.

Passare sotto il grill fino a quando il grasso della pancetta o del lardo si scioglie.
Servire calde.

Nota di Artemisia: ho conosciuto queste prugne, molti anni fa con il nome di Diavoli a Cavallo; chissà perché! Artè si è subito ispirata.

Spiedini con: prugne, tocchetti di indivia belga, tocchetti di radicchio tardivo, funghi

Una volta le prugne hanno trovato compagnia con tocchetti di indivia belga, radicchio tardivo, funghi; tutti avvolti nella pancetta, infilzati in spiedini e rosolati.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...