lunedì 25 novembre 2019

Crostata con frolla speziata e cioccolato

 
Di Artemisia

Non mettere tanta marmellata: appena uno spesso velo. E il fondo, non tanto sottile: che si senta, che regga. La superficie, quasi del tutto coperta.

Frolla speziata: 400g di farina00, 160g di zucchero, 100g di cioccolato amaro, 100g di nocciole (frullare insieme  nocciole, zucchero, cioccolato, poi unire alla farina), 200g di burro, un pizzico abbondante di sale, due abbondan ti di cannella, idem con lo zenzero in polvere, mezzo cucchiaino di polvere di chiodo di garofano, Grand Marnier (quanto ne occorre perché si formi l'impasto; aggiungere con prudenza; ho usato la frolla della Quasi Linzer Torte n.2 raddoppiandone  le dosi). 

Stendere la frolla dentro un testo di rame da 35cm (quello che si usa per le torte liguri; altrimenti, in una teglia di uguale misura che poi portate in tavola; oppure adottate una fascia di acciaio, bordo due cm, di uguale misura, che poggiate su un piatto da pizza di adeguato diametro, che non vi chieda di spostare la crostata, una volta cotta, dalla teglia al piatto di portata).

Versarvi 500g di marmellata (ho adottato marmellata d'arancia) nella quale avete mescolato 150g di cioccolato amaro grattugiato; lisciare.

Coprire la superficie con decori fatti con la pasta restante (usate gli stampini che preferite, ricamate, fate pallini da punteggiare qua e là).

Forno già caldo a 180° per 35/40'.

Sul tavolo di Novembre 2019. Ancora una volta un kitenge ci ricorda il mondo








Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...