martedì 19 marzo 2019

Zuppa di cicerchie e baccalà. Puglia, Lucania

 
Da Artemisia

Pare sia piatto pugliese e lucano.

Cuocere 300g di cicerchia decorticata coperta d'acqua, con due foglie d'alloro, per 30' circa.

Fare a gossi pezzi 500g di filetti di baccalà ammollati, soffriggerli senza sovrapporli in tegame ampio girandoli solo una volta con aglio, olio d'oliva e peperoncino. Togliere l'aglio e il peperoncino se non è stato sminuzzato.

Versarvi su la cicerchia.

Regolare la liquidità - quella che volete: un po' più di acqua sì, o no - e il sale.

Lasciar insaporire la cicerchia con il baccalà per cinque minuti.

Nel frattempo, abrustolire sottili fette di pane casereccio.

Nella scodella: pane, baccalà e cicerchie, e sopra un giro d'olio d'oliva e.v..








Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...