venerdì 1 febbraio 2019

Gâteau au chocolat, dattes et noix . Dolce con noci datteri e cioccolato, Marocco



Da Artemisia

Fondere 150g di cioccolato amaro con 75g di burro

Montare fino a chiara e gonfia spumosità 4 uova con 200g di zucchero

Aggiungere al composto uova-zucchero 300g di gerigli di noce in pezzi grossolani (tenerne un po' per decorare, ma il dolce è bello anche nudo) e 200g di datteri in pezzi, quindi setacciatevi 100g di farina00; aggiungete un pizzico di sale e qualche goccia di essenza di vaniglia.

Aggiungere anche il cioccolato fuso.

Versare in una tortiera di 24cm di diametro, bordi abbastanza alti, molto ben imburrata e infarinata; meglio però se sul fondo imburrato - perchè la carta aderisca - mettete anche un disco di carta da forno a sua volta imburrato, e anche un bordo di carta imburrato aderente ai bordi imburrati non guasta; poscia infarinate la teglia "incartata": la torta è delicata e tendente ad attaccarsi alla teglia.

Forno a 180° per 40/45'. Infilate lo stecchino: va bene anche se non è del tutto secco, basta che non tiri su troppa torta.

Far raffreddare bene prima di sformare.

Nota: la torta, leggera, di una spumosità croccante, apprezza la sosta: il giorno dopo è più buona, si assesta, il taglio diventa netto: fatela il giorno prima; nei giorni successivi resta ottima; Choumicha non monta le uova, le batte e basta, si può fare anche così, ma ho apprezzato il corpo lieve che acquisice montandole. La ricetta dice di mettere sul dolce qualche gheriglio e cospargere con zucchero a velo, ma il color cioccolata è molto bello, lasciatelo nudo. Ho fatto un giro di noci fissandole con un goccio di marmellata, ma non è necessario nemmeno quello.

 Sul tavolo di Gennaio 2019. Un confortevole Fort Apache


Gâteau au chocolat, dattes et noix

Di Choumicha, Marocco.

À côté de ses activités télévisuelles, Choumicha a publié plusieurs livres de cuisine (plus de 30 ouvrages), en arabe et en français. Elle a aussi fondé et dirigé la publication du 1er magazine culinaire marocain Saveurs et cuisine du Maroc, un bimestriel dédié à la cuisine marocaine.

• 200 g de sucre glace • 4 œufs • 1 sachet de sucre vanillé • 1/4 de c. à café de sel • 200 g de dattes dénoyautées et coupées finement • 300 g de noix concassées • 100 g de farine • 150 g de chocolat noir • 75 g de beurre • Pour le décor : • Sucre glace • Noix entières • Faire fondre au bain-marie le chocolat et le beurre. Dans un bol, fouetter les œufs et le sucre glace pendant 2 mn. o Rajouter les noix concassées, les morceaux de dattes, le sel, le sucre vanillé et la farine. Mélanger puis incorporer le chocolat et le beurre fondus. Travailler le mélange pour avoir une pâte homogène. Verser la pâte dans un moule beurré et fariné de 24 cm de diamètre. Cuire le gâteau au four préchauffé à 180°C pendant 40 mn. Sortir le gâteau du four et le laisser complètement refroidir avant de le démouler. Saupoudrer le gâteau de sucre glace et le garnir de noix.













3 commenti:

Pellegrina ha detto...

Buaouhouhah! Singulti di disperata invidiosa bramosia. Approvo tutte le tue varianti e semplificazioni che la avvicinano a una base di sacher, europeizzando una preparazione che già lo è abbastanza: colore nudo splendido; perso non metterei zucchero con tutti quei datteri, userei dei medjoul freschi (droga da sogno) e, previo riposo, la sbaferei in un’ora. La decorazione di noci ci sta bene.

monica scotto di carlo ha detto...

Fatta già due volte
Meravigliosamente buona ma molto friabile
Sbriciola tutta.
È così che deve essere?

artemisia comina ha detto...

pellegrina: senza zucchero non ci sarebbe la base montata....uhm...

monica: la decima foto è con il taglio il giorno stesso, sbriciolatissimo;

la dodicesima con il taglio nei giorni sucessivi, più netto.

Insomma, falla qualche giorno prima, tiene bene anzi migliora.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...