lunedì 28 agosto 2017

Friggitelli ripieni al forno


Di Nepitella Partenopea

Per la mia festa di compleanno realizzo di avere molti invitati con idiosincrasie alimentari. Niente carne, niente latticini, niente pesce. Penso: ecco, ci risiamo! Il campo si restringe e ogni ricetta ha un ingrediente proibito. Allora abbandono il ricettario e dò sfogo alla fantasia... Non sempre questo è un buon approccio, ma nel caso dei friggitelli si è rivelato vincente, lasciando sorpresa soprattutto me.
Dunque condivido ricetta, con l'approssimazione di chi va a mano libera.

Lavare i friggitelli e svuotarli dei semi tagliandone la calotta.

Preparare un impasto con della mollica di pane (ammorbidita in acqua fredda e poi strizzata), dei pomodori secchi tagliati in piccoli pezzi, capperi, olive di Gaeta, parmigiano, uovo, aglio trito e tanto basilico. Non salare il ripieno perché risulta già molto sapido.

Riempire i friggitelli con l'impasto e poi disporli in una teglia antiaderente con olio di oliva in modo che stiano stretti stretti.

Mettere in forno ventilato per 30' a 180°.

Una volta sfornati, cospargere con poco sale (io di Maldon) e pepe nero appena macinato e servire tiepidi.

3 commenti:

GufettaSiciliana ha detto...

Che buoni i friggitelli!

isolina ha detto...

fantastico... ma quanta pazienza!! Ho giusto dei friggitalli, quasi,quasi...

Raffa ha detto...

Ottima ricetta,la provero' senz'altro. Io ne propongo una simile con peperoni a corno farciti con un ripieno composto da ricotta,curcuma in polvere,tonno,origano,robiola,un po' di parmigiano.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...