martedì 29 novembre 2016

Gattò di patate di Jeanne Carola Francesconi




Da Artemisia che fa la ricetta di gattò da La cucina napoletana di Jeanne Carola Francesconi

Lessare 1,500g di patate (in acqua molto salata, questo lo consiglio io, si imbevono meno); tiratele fuori una per volta in modo che siano bollenti, pelatele e schiacciatele molto bene fino a ridurle in polpa molto fine (ho usato un passaverdure ottenebdo adeguata setosità; JCF consiglia perfino di schiacciarle con una bottiglia).

Incorporarvi 100g di burro o strutto (ho usato burro), 100g di parmigiano, 50g di formaggio romano (ho inteso pecorino), 100g di prosciutto o salame (ho usato un salame artigianale, abbastanza morbido, di Iacozzilli trasteverino, tagliandolo a dadini non minuscoli), sale, pepe nero appena macinato, basilico e prezzemolo triturati (non li avevo e non li ho messi), poi uno per volta 4 rossi d'uovo,1/2 bicchiere di latte se serve ammorbidire (ne ho messo un sorso) e infine 2 bianchi d'uovo montati a neve (ho messo le uova intere senza montare i bianchi).

Imburrare e spolverare di pangrattato un ruoto di 25cm di diametro.

Fare uno strato di patate, poi uno di fiordilatte (150g) a dadini e di provola affumicata a fette sottili (100g); quindi altro strato di patate.

Lisciare, spolverizzare di pangrattato, cosprgere di fiocchetti di burro.

Forno caldo (200-180°) fino a doratura (da 30 a 45').

Far riposare mezz'ora prima di servire; si mangia anche freddo.

Qualcuno aggiunge uno strato sottile di besciamella alla mozzarella e alla provola.

Altre note mie, oltre le varie in parentesi: ho fatto metà dose per un piatto da gratin reattangolare e abbastanza profondo da 1,1/2 l. ; non ho messo erbette e ho messo due uova intere senza montare i bianchi; ho rigato la superficie con i rebbi di una forchetta; alla fine ho attivato il grill per dorare; l'ho trovato molto buono.

Nel menu di Novembre 2016. Spuntino con gattò di patate.




2 commenti:

Unknown ha detto...

dei molti mangiati, questo forse il migliore e quello a cui torno più volentieri s

qbbq ha detto...

ops... stefano

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...