domenica 19 giugno 2016

Sofà della Sultana, un dolce ricco di ciliegie





Di Artemisia
 
Snocciolare  600g di ciliege miste, duracine e tenerine e tenere il succo da parte.

Unire 100g farina di mandorle, 140g di farina autolievitante, 1 pizzico di sale, qualche goccia di estratto di vaniglia e la scorza di 1 limone grattugiata.

Montare a crema spumosa 200g di burro con 80g di zucchero.

Unire i tuorli di 3 uova grandi uno per volta e sbattere bene.

Unire il composto farina-mandorle e l'eventuale succo di ciliegia raccolto.

Unire i 3 albumi montati a neve molto densa.

Versare l'impasto in una tortiera di 26cm, fondo mobile, bordi alti, con il fondo coperto di carta da forno e i bordi imburrati e infarinati.

Costellarlo di ciliegie duracine e tenerine premendole poco nell'impasto.

Crumble: 50g di burro, 50g di farina00, 50g di zucchero mescolati fino ad ottenere un composto bricioloso, più 100g di cioccolato fondente grattugiato.

Spolverare con il crumble.

Per 50', forno a 180°.




La Sultana attende, con altra torta, amici. Cesti antigatto.



Ripesco certi dolci con le ciliegie immaginati e provati anni fa;  oggi mi vengono meglio, con piccoli aggiustamenti (soddisfazioni). Questo è parente stretto del Divano del Sultano; stesso impasto in teglia di diametro mmggiore, più ciliegie, aggiunta di crumble al cioccolato.



Continental School SULTANA
sothebys.com

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...