giovedì 18 febbraio 2016

Sformato di baccalà e patate


Di Artemisia.

Un piatto semplice per una cena dove ci si sta chiedendo: che mangiamo questa sera?

Sbucciare e ridurre a dadini delle patate, metterle in pentola coperte a filo di acqua con una macchia di olio d'oliva, un rametto di sedano, un pezzo di carota e uno di cipolla. Salare. Far cuocere a fuoco basso fino a che l'acqua non è assorbita e le patate non si disfano; togliere gli odori, mescolare le patate con la forchetta fino a che non sono crema rustica.

Mettere del baccalà già dissalato, arrotolato e legato, in pentola con acqua fredda che lo copra e una foglia di alloro; farlo sobbollire a fuoco medio per 20'; poi slegarlo, spinarlo e pulirlo di tutta la pelle; quindi passarlo nel robot con un paio di cucchiai di olio d'oliva e latte fino a che non è una crema molto morbida.

Stenderlo in una teglia ben imburrata, con sopra uno stato di patate (quantità? rispetto al baccalà, altrettante patate).

Qualche fiocchetto di burro e in forno a dorare per 30' circa a 200°.




1 commento:

isolina ha detto...

bbbono! Faccio certamente

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...