martedì 17 novembre 2015

Baccalà su cavolo nero


 
Di Isolina

Ennesima ricetta di baccalà... Da queste parti - area senese - il verde vicino al baccalà, in genere, era di bietole. Ma il cavolo nero ha più carattere e ben s'accorda al tosto baccalà.

Il cavolo nero l'ho tagliato in striscioline e messo a stufare in olio d'oliva con abbondante aglio e peperoncino.

Appena mi è sembrato ben appassito, ho sfumato con aceto di mele, quindi ho aggiunto passata di pomodoro, ho  salato molto leggermente, coperto e lasciato cuocere lentamente per quasi un'ora.

Alla fine ho aggiunto uvetta di corinto e pinoli leggermente tostati.

Il baccalà, dissalato come al solito per 24h, l'ho spellato e tagliato a quadrotti, infarinato con farina di grano duro e dorato ben bene in olio d'oliva.

Delicatamente l'ho trasferito nel tegame delle verdure e insieme hanno sobollito per una decina di minuti.




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...