martedì 1 settembre 2015

Frittata quasi tortino di verdure e couscous



Di Isolina

Più spessa di una frittata, meno alta di un tortino: per gli spagnoli sarebbe una tortilla, direi. Perfetta per questa fine estate.

Ho preparato mezza tazza di couscous gettando la semola nel doppio del suo volume di acqua bollente con un fiocchetto di burro e un pizzico di sale, ho spento il fuoco e ho lasciato a  gonfiare, coperto.

Nel frattempo ho sminuzzato un peperoncino piccante, tagliuzzato mezza cipolla e messo il tutto in padella a soffriggere lentamente in poco olio d'oliva, mentre preparavo i friggitelli scartando l'interno e  tagliandoli a striscioline e una zucchina a minuti dadini. Ho messo le verdure in padella e le ho fatte andare; quando rosolate, ho calato alcuni pomodorini smezzati.

Quando tutto ha raggiunto il punto giusto di cottura, ho versato il couscous, ho ben mescolato e lasciato ad insaporire per un minuto; quindi prezzemolo finemente tritato.

Ho versato tutto in una ciotola e quando si è raffreddato ho aggiunto quattro uova, ben amalgamando.
Quindi frittata.

Sul piatto tiepida, con una spruzzata di aceto di arance.


Translation, only for friends.
Frittata with couscous and vegetables. Vegetables being friggitelli, that is a kind of small bell peppers, zucchini, onion, chili and cherry tomatoes, flat  leafed parsley.
Vegetables are roasted in a pan. The cous cous is prepared as usual, and than the procedure is as usual for frittata.
I served it topped with a spoonful of oranges vinegar




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...