sabato 22 agosto 2015

Cavolo cappuccio e pane carasau, come una lasagna.



Di Isolina

Cavolo cappuccio, ovvero cavolella, tagliata a striscioline e cotta a fuoco vivo in un soffritto di peperoncino, aglio, semi di cumino, olio d'oliva. Spento con poco aceto di vino e poi portato a cottura con poca passata di pomodoro.

Stendo un poco di passata di pomodoro sul fondo di una teglia da forno, sopra accomodo fogli di pane carasau, quindi uno strato di cavolella, quindi uno di pezzettini formaggi vari (erano avanzi) e così via, tre strati. Ultimo strato pane, passata di pomodoro, parmigiano grattato.

In forno ventilato a 180 gradi per 30 minuti.

Mangiata a temperatura ambiente.

Penso di ripetere variando le verdure a piacer. Troppo facile e troppo buona.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...