martedì 7 luglio 2015

Mulinciani che patati, melanzane con le patate. Sicilia



 
Da Isolina

Ancora una volta attingo al fascinoso librone di Profumi di Sicilia di Coria. Una delle tante varianti mediterranee di questo piatto, ma semplicissima e di ottimissimo risultato. Questa volta, dopo secoli che non lo facevo, ho anche fatto "spurgare" le melanzane e devo dire che per questa cottura forse vale la pena. La ricetta è questa:

1kg di melanzane viola allungate con la buccia a dadini, salate e messe a sgocciolare per 2h. Sciacquarle senza asciugare, scolarle.

Aggiungere. una grossa cipolla a fettine, 300g di patate a dadini, 4 grossi pomodori asciutti, senza pelle e a giustamente maturi a tocchetti, mezzo bicchiere d'olio d'oliva, basilico, menta, sale, pepe.

Mescolare e mettere in pirofila con fondo di olio d'oliva, quindi forno moderato per 45'.

Mia sola devianza nelle proporzioni, ho aumentato le patate e le cipolle, ho dato una bella velatura di pangrattato prima di infornare, ho usato solo basilico senza menta e peperoncino invece del pepe; inoltre ho fatto cuocere molto più a lungo. Forse i forni siciliani sono più potenti, ho lasciato in forno per 90 minuti invece dei 50 suggeriti, a 180°.

Mangiato con delizia a temperatura ambiente.


English translation (only for friends)
Cut 2 lb of eggplants  (peel on) into cubes place them in a colander and sprinkle each layer as you go with kosher salt. Place a dish on top and put samething heavy to press it down on the eggplants. Let them stand at least one hour. After this time rinse them and without drying place them in a very large bowl where you add a large onion cut into thin slices, 1 lb of diced potatoes, 4 large tomatoes also cut into dices, a generous amount of oil, basil and mint leaves salt and pepper to taste. Mix well and arrange into a ovenproof dish and bake for over 1 h at 180°

5 commenti:

qbbq ha detto...

grazie! che gran bella cosa... senti Isa, ma io su Amazon vedo un "Profumi di Sicilia", mentre tu citi Sapori di Sicilia....? sono lo stesso libro che tu sappia? grazie. stefano

isolina ha detto...

scusa, la mia solita distrazione sono profumi...

Mila ha detto...

Una ricetta che adoro, ma soprattutto la prima foto con quelle due civettine, pensa che una ha fatto il nido sopra la finestra della mia camera da letto e quando ha fatto il piccolo il mese scorso è stato un canto dietro l'altro!!! Animali stupendi!!!!

artemisia comina ha detto...

Isolina, Stefano: ho corretto. Anch'io distratta, ce l'ho anch'io e non avevo notato....

artemisia comina ha detto...

Mila, uccelli amabilissimi, queste sono di Isa, ma anch'io a Venezia ho la "mia" e ci tengo un sacco :D !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...