mercoledì 18 febbraio 2015

Crostini di gamberi al curry


di Artemisia Comina

Avevo voglia di un amuse buche rapido e seducente.

Per 4. Comperare 18 gamberi, sgusciarli lasciando solo la punta della coda. Farli saltare in padella con olio d'oliva e un piccolo peperoncino fresco piccante privato dei semi.

Aggiungere una noce di zenzero fresco grattugiato, e un pizzico di curry in polvere.

Tostare otto sottili fette di pane casereccio lunghe una decina di centimetri. Strofinarle leggermente con uno spicchio d’aglio.

Mettere su ogni fetta un paio di gamberi, servire subito.

Nel menu di Dicembre 2008. La Vigilia di Natale



2 commenti:

Annamaria ha detto...

Splendido!Mi permetto di darti un consiglio alternativo:anzichè in olio fai saltare i gamberi in burro grillettante,diventeranno più dolci.
Complimenti per tutto
Annamaria

Artemisia Comina ha detto...

grazie Annamaria, proverò :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...