sabato 5 aprile 2014

Tranci di salmone su letto di porri


 
Da  Isolina

Saumon sur un lit de poireaux, come da ricetta di Elle à Table che mi sembrava allettante e molto semplice.

La ricetta è per 6, ho diviso per tre e ne abbiamo mangiato in due, ma utilizzando, credo, molto più burro.

6 porri, che dopo essere stati nettati, vanno tagliati in rondelle non troppo sottili e fatti stufare dolcemente 30g di burro, senza far prendere troppo colore. Alla fine della cottura si spolverano con sale, pepe e 2 cucchiaini di curry in polvere.

Si mettono in un tegame da forno (io li ho fatti direttamente in tale tegame) e sopra vi si dispongono i 6 pezzi di salmone di circa 200g l'uno. A differenze della ricetta che non dava indicazioni del genere, ho massaggiato il pesce con poco fleur de sel e una bella macinata di pepe di zsechuan.

Ho quindi cosparso di 25cl di crème fraîche e messo in forno a 180°. 15' di cottura in tutto; dopo 10' ho alzato la temperatura a 200° e proseguito per gli altri 5'.

Perfetta cottura, tutto tenerissimo ma non sciolto, delicato e intenso sapore.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...