sabato 18 maggio 2013

Libretti di tonno e coste colorate





Di Isolina

Una variante dei miei soliti pacchetti di pesce. Questi sono diventati libretti perché piegati più volte a formare pagine con ripieno tra gli strati.

Un trito molto fine di capperi, prezzemolo e poco aglio. Il tonno tagliato a carpaccio. Sulla striscia di tonno metto un poco di ripieno, piego, altro ripieno, altra piega... di solito tre.

Poi limone confit (che è la morte sua) come copertina, e legamento con erba cipollina.
Alla fine sembra un antico tomo.

In padella con ghee'nduja che dà sapore, piccantezza e colore. Cottura brevissima come vuole il tonno.

Ho lessato le mie belle bietole colorate, separando coste e foglie (queste ultime avranno altro destino). Le coste, tagliate in segmenti, le ho fatte rosolare nel burro con una spolverata di macis.


3 commenti:

artemisia comina ha detto...

Isa Indiana!

la belle auberge ha detto...

che belle le coste colorate! Invidio il tuo orto, dev'essere una specie di giardino delle meraviglie.
Buon fine settimana, ragazze!

isolina ha detto...

il giardino delle meraviglie... sta per diventare un pantano se non smette di piovere!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...