sabato 6 aprile 2013

Carote, scorzonera, radice di prezzemolo


Se non fosse che il Gioielliere di Campo dei Fiori le fa pagare come tartufo bianco, sarebbe semplicemente un piacere poter mangiare questi bei tuberi così belli prima, terrosi e ruvidi, e così belli poi quando dispiegano i loro colori resi lucenti da un filo d'olio d'oliva.

Semplicemente lessati, con il piacere della forma e del colore.


2 commenti:

alessandra purificato ha detto...

Mi viene voglia di farci tante bello chips (al posto delle patatine), fritte o in forno. Chissà se funziona...
Sono bellissime!

Anonimo ha detto...

bbelle!!
aleppo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...