mercoledì 23 maggio 2012

Torta di mele al cioccolato bianco


Di Artemisia.

Cuocere in padella larga a fondo spesso 700g di mele (ho usato le annurche) sbucciate e a tocchetti, bagnate con il succo di mezzo limone e aromatizzate con un'intera buccia di limone grattugiata e due cucchiai di zenzero fresco pure grattugiato. Aggiungere un cucchiaio di zucchero molto scuro tipo Demerara. Far cuocere coperto e a fuoco basso finchè le mele non si disfano, scoprire se c'è del liquido e far asciugare, ridurre in crema mescolando.

Il cioccolato bianco è nella frolla: frullare finemente 50g di cioccolato bianco e 50g di mandorle con 50g di zucchero, aggiungere 200g di farina00 e 60g di burro; se occorre, un goccio di liquore.

Rivestire uno stampo da crostata di 26cm di diametro, tenendo da parte la pasta per il coperchio. Bucherellare il fondo di pasta, versare il composto di mele, livellare.

Stendere un disco di pasta per il coperchio su della pellicola trasparente: aiuterà a deporlo sulla torta. Chiude la crostata con il coperchio, sigillare i bordi.

Forno a 180°, già caldo, per 30'. 

Nota: dolce al punto giusto, buono il setoso interno.

 
Papavero

Faccio le torte
E ogni ben di dio perché
Son aggeggiona



2 commenti:

Anonimo ha detto...

"SONO AGGEGGIONA" E' FANTASTICO!!

SI INTENDE : AMO OGNI TIPO DI AGGEGGIO E ARNESE PER CUCINARE
E VISTO CHE LI HO COMPULSIVAMENTE COMPRATI LI DEVO ANCHE USARE??

COMUNQUE COMPLIMENTI PER IL
GARBO E LA CULTURA CHE EMANANO DALLA CUCINA!!
MARZIA

artemisia comina ha detto...

Grazie Marzia :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...