lunedì 19 dicembre 2011

Simil burrito. L'ultimo pasto della scapola



Di Isolina

Ieri a mezzogiorno, una voglia insensata di burrito o qualcosa del genere. Neanche un ingrediente vagamente simile in casa.

Allora mi sono ingegnata: pane carasau lievemente bagnato per flessibilità, lo stendo su pellicola per poi poterlo arrotolare, lo cospargo molto moderatamente di peperoncino in polvere, poi di parmigiano grattato.

In una larga padella, in poco olio d'oliva, arrabbio rapidamente radicchio di Castelfranco con abbandante aglio a spicchi sottilissimi, sale moderato.

Metto il radicchio sul pane preparato, avvolgo a mo' di burrito...


Per niente di simile al tex-mex come sapore ma, vegano praticamente, e buonissimo.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...