lunedì 20 settembre 2010

Coppette di crema di pere, cioccolato amaro, gelatina di Malvasia.




Di Artemisia.

Volevo un dolce davvero piccolo, tre cucchiaiate. Ho usato delle coppette di ceramica bianca grandi come mezzo uovo d’oca in cui ho messo due cucchiaiate di crema di pere, yogurt e cioccolato bianco – fredda - un cucchiaino di cioccolato amaro fuso – caldo - e una mezza cucchiaiata di trasparente e dorata gelatina di malvasia siciliana.

Nel menu di  Settembre 2010. L'Accademia degli Affamati Affannati si incontra all'Argentario. Autunno, confort, tramonto, mercato del pesce, conta dei bocconi.




PS: caro Capparo Ferdinandeo, ecco l’uso che ho fatto della pregevole gelatina di malvasia Scyavuru che così gentilmente mi regalasti.

5 commenti:

rosa ha detto...

secondo te questa combinazione si presterebbe ad essere presentata a strati in una verrine trasparente?
in che ordine disporresti le 3 creme?

Alex ha detto...

Posso dire che quella crema è deliziosa!

isolina ha detto...

Quando si dice prendere per la gola...

maia ha detto...

che meraviglia!

artemisia comina ha detto...

ne ho di nuovo, di quella crema, e ne mangerei coppette così, come niente fosse, ma penso ne farò una tortina.

nel bicchiere? perchè no. metterei prima la bianca, poi ci metterei su una ganache nera, quindi l'arancione trasparente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...