mercoledì 30 settembre 2009

Settembre. Un ritmo dolce e un'ospite da Amsterdam.





Settembre 2009. Un ritmo dolce e un'ospite da Amsterdam. Qualcosa di dolce ha attraversato tutta la cena in onore dell’estate che va, dell’autunno che viene. Fichi, miele, zucchero, albicocche, per una compagnia alquanto elettrica. Il primo che, non si sa perché, si compera una gigantesca viola da gamba ed è sempre più perso in vaghi sogni che si riflettono nelle gentili assenze dei suoi abruzzesi occhioni azzurri, il secondo che ha una nipotina tedesca nuova di zecca, nella quale non sperava più, che sembra una rossa, tonda mela e trepida di nonnesco amore per lei che brilla sulla punta dei suoi baffi, il terzo la cui ingegneristica barba manda scintille se il discorso sfiora il tema del potere delle pubbliche amministrazioni di impedire che vengano condotti in porto sensati interventi del tipo ricostruire case distrutte dai nostrani terremoti, la quarta che sembra savia e grazie a dio non solo è più matta di te ma anche amica tua, e un’ospite che viene da Amsterdam e ci guarda compassionevole e serena perché si sente in salvo dal grottesco che sta divorando l’Italia. Menu: Vellutata di zucca, pomodoro, peperoni con chicchi di melograno; Polpette al curry con i fichi; Pilaf con uva, zenzero, albicocche; Sigara boregi con formaggio, menta, limone; Soufflè di castelmagno con noci e miele; Mousse di castagne e mascarpone.Vini: Sauvignon Collio Schioppetto 2007, Ribera del Duero AAlto 2006, Passito delle Cinque Pietre Telaro.










Vellutata di zucca, pomodoro, peperoni con chicchi di melograno.

Polpette al curry con i fichi.

Pilaf con uva, zenzero, albicocche.

Sigara boregi con formaggio, menta, limone.

Soufflè di castelmagno con noci e miele.

Mousse di castagne e mascarpone.




9 commenti:

la belle auberge ha detto...

Che tavola, che piatti, che ospiti!

Artemisia Comina ha detto...

a quando con te, cara eu?

fantasie ha detto...

Che menu, aggiungerei! Puoi ripreparare tutto anche per me?

MarinaV ha detto...

Una tavola degna della magnanima ospite!

Lydia ha detto...

Nnnnooooo, ma io la conosco quella bella signora!!!!!!!!!!!!!!!

dede ha detto...

bei momenti bella gente e bella tavola. un giorno o l'altro chi sa

la belle auberge ha detto...

@non vedo l'ora!
eu

Artemisia Comina ha detto...

uhmmm...non sarebbe male una tavola con eu, dede, marina, lydia...mi sa che vi conoscete tutte :)

Pellegrina ha detto...

Una viola da gamba ha in sé stessa il suo perché!!!!
Quanto alla mousse alle castagne il perché è « Perché non c’ero? ».

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...