domenica 8 marzo 2009

Alto Adige. Merano. Torta di grano saraceno e mirtilli.



Artemisia Comina fa una ricetta di una torta di Merano data, con la solita sua accuratezza, da Sergio Salomoni sul vecchio forum di cucinait.



Montare 250g di burro morbido con 150g di zucchero.

Unire 6 tuorli, uno alla volta, quindi 250g di farina di grano saraceno, 250g di farina di mandorle, qualche goccia di essenza di vaniglia. Mescolare accuratamente.

Montare a neve 6 albumi e aggiungervi 100g di zucchero per ottenere una meringa ben compatta e lucida.

Aggiungerla con precauzione all'impasto preparato e versare in una teglia a cerniera imburrata e infarinata.

Mettere in forno a 175° per circa un'ora; provare la cottura con uno stecchino.

Sformare e lasciar raffreddare il dolce su una gratella.

Tagliarlo orizzontalmente in due. Farcirlo con marmellata di mirtilli o di ribes, spolverarlo con zucchero a velo formando un disegno con l'aiuto di una mascherina sagomata.

Servire la torta insieme a della panna montata.

Nota: riesce splendidamente, per consistenza e crescita dell'impasto.



***

Aggiornamento Gennaio 2018

Con i mirtilli rossi. Stella fatta ritagliando un foglio di carta, poi fissato con degli spilli sulla torta per tenerlo fermo mentre spolveravo zucchero.

Sul tavolo di  Gennaio 2018. Tre spuntini studiosi, uno dietro l'altro. 








2 commenti:

chiara ha detto...

finalmente trovo un dolce con una farina insolita!
ottima idea...e con la marmellata di mirtilli e la panna...credo sia prorpio ottima!

Artemisia Comina ha detto...

riesce bene, chiara :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...