domenica 15 giugno 2008

SALMONE AL CURRY CON ALBICOCCHE.



Da Artemisia Comina, che fa una ricetta di Elle, con le solite variazioni tra necessità e virtù.

Ancora l’arancione, l’acidulo, il fondente delle belle albicocche. Questa volta con il pesce. Per due.

Spennellare con l’olio d’oliva due bei tranci di salmone polputi e freschi. Spolverarli di curry su entrambi i lati (un cucchiaio circa).

Tagliare a metà tre albicocche mature ma ben sode, pena il loro fondere in cottura. Farle lievemente caramellare con una nocciola di burro e un cucchiaino da caffé di miele (possibilmente amaro, ma non formalizzatevi) in una piccola padella, ponendole sul lato tagliato.

Affettare finemente per il lungo due zucchine romanesche (ovviamente, la ricetta francese non le contemplava, e adottava fini rondelle di porro), passarle in una leggera pastella di acqua e farina e friggerle in olio di arachidi profondo. Salarle con fleur de sel (questa volta di Guérande, ma anche qui non prendetevela se fosse di Camargue, e perfino se vi capitasse in sorte del normale sale; scrocchierellerà un po’ meno).

Scaldare una padella con un filo d’olio d’oliva, dorarvi i due tranci di salmone con sale, pepe nero macinato lì per lì, un pizzico di zucchero scuro; ricordate che il salmone troppo cotto è pessimo. Diciamo cinque minuti su un lato e due sull’altro? Ma dipenderà anche dallo spessore dei vostri tranci.

Allestite il piatto (meglio se caldo) con un trancio di salmone, tre mezze albicocche, un ciuffo di zucchine fritte e via a tavola.

Tenete la mano leggera, e l’insieme si sposerà, fonderà. Il curry non prevale, i mieli e gli zuccheri non stuccano. Ovviamente la qualità del curry farà la sua parte.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho raccolto le albicocche in giardino e avevo ancora un fondo di barattolo di un curry maison...stasera deliziati da questo tuo piatto: che cosa buona!!

Rosanna

artemisia comina ha detto...

ma come mi piace che vi sia piaciuto.

Anonimo ha detto...

allora, piacere mio grande dirti che ieri sera erano in tavola i tuoi spiedini di pollo e albicocche (nella marinata ci ho messo anche un accenno di miele) ed erano buonissimi! come credo proprio tutto quello che proponi qui!
Rosanna

artemisia comina ha detto...

grazie mille dei riscontri :)