sabato 9 febbraio 2008

Maiale ai porri con l'anice stellato



Ricetta francese provata e speziata da Artemisia Comina.

Per 6.

1.300kg di spalla di maiale senz'osso, 2kg di porri, un mazzetto di timo, una foglia di salvia, due spicchi d'aglio, un cucchiaio di strutto, sale, un bel pizzico abbondante per ognuno di: pepe nero, anice stellato, pepe verde, appena macinati.

Sbollentare la parte bianca dei porri, pulita e tagliata a rondelle di 3cm circa.

Rosolare in padella, nello strutto, il maiale tagliato in piccoli pezzi. Scolarlo e metterlo in una pentola, preferibilmente di ghisa. Gettare il grasso rimasto nella padella, aggiungere 2dl d'acqua calda, portare a ebollizione, grattare i succhi caramellati rimasti sul fondo, ridurre alquanto, versare sulla carne.

Aggiungere i porri, l'aglio schiacciato, la salvia, il timo, l'anice stellato, il pepe verde, il pepe nero, salare.

Coprire a far cuocere per 30' a fuoco basso.

E' un piatto dal sapore delicato e aromatico che si accompagna bene con un puré di patate.

Nel menu di  Marzo 2006. La cena con la coppia pericolosa


***

Aggiornamento Novembre 2014

Nel menu di  Novembre 2014. A cena su un tappeto volante

 

4 commenti:

isabella ha detto...

Scusa se posto qui il commento, ho visto i tuoi post s Venezia e probabilmente ci siamo incrociate per strada a Venezia.
Un posto dove devi assoltamnete andare a mangiare è L'anice stelatto a Canaregio, consiglio la frittura

Artemisia Comina ha detto...

quell'Anice lì è vicino casa, pensa (Cannaregio); ho provato ad andare più di una volta, ora era pieno, ora era in vacanza. Ma non demordo.

Stefano Buso ha detto...

Artemisia io il fondo di cottura lo "tirerei" con vino ed aceto e poca farina e poi lo userei a guisa di salsa.
Sia chiaro, il piatto è interessante e certamente ghiotto; solo un'idea, se posso.
Stefano

Artemisia Comina ha detto...

stefano: hai colto il punto. il fondo va perfezionato. tra l'altro, la ricetta dice di rosolare nello strutto e poi buttare il grasso; ma chi li vede più maiali così opimi? il mio era secco secco, e non c'è stato nulla da buttare. quindi direi rosolare la carne, aggiungere l'acqua e i porri sbollentati, cuocere, tirar fuori il tutto, aggiustare il fondo e servire.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...