martedì 4 ottobre 2011

Anchoïade



Da Artemisia.

Si può partire dalle raccomandabili alici sotto sale, che spazzolerete e laverete con vino bianco, o dalle veloci alici sott'olio che scolerete. Fate conto che ne avete per quattro dita di bicchiere.

Fatele fondere velocemente a fuoco molto dolce (potete scioglierle anche fuori dal fuoco; il fuoco accelera), aggiungendo due spicchi d'aglio in crema, del pepe nero appena macinato, un sorso di aceto bianco.

Tirate via dal fuoco e aggiungete dell'olio d'oliva e.v. a filo finchè non avete una crema.

In Provenza si accompagna questa salsa con le verdure, tutte, purché crude. Dal cavolfiore ai carciofi ai pomodori a tutte le radici; inoltre, uova sode.

2 commenti:

dede ha detto...

in pratica, la bagna cauda

artemisia comina ha detto...

non cauda però :DD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...