mercoledì 23 marzo 2011

Polpette di cardi


Di Isolina

Cardi ridotti in tronchetti e lessati, molto ben scolati.

Li metto nel robot insieme a una generosa quantità di feta. Un qualche giro, poi aggiungo due manciatone di fiocchi di avena (formato piccolo), ancora una bella frullata e infine un uovo intero.

Il tutto va in capace ciotola, dove aggiungo un pizzico di sale e una bella grattata di noce moscata.

Sul tavolo dispongo un tagliere ricoperto di una manciata di farina e altri fiocchi di avena. Formo delle polpette cilindriche e le faccio delicatamente e più volte giravoltare nel composto sistemandole poi man mano su di un vassoio da forno ricoperto di carta. Alla fine metto tutto in frigo per qualche ora.

Poi, in una padellina, metto del burro, lo faccio sciogliere. Calo le polpette, poche per volta, e le faccio appena prendere il condimento.

Poi le piazzo nella teglia e le metto in forno a 200° per 20 minuti.

Il profumo che sprigiona l'avena inburrata basterebbe da solo a giustificare l'esistenza della polpetta che risulta croccante veramente e tenerissima all'interno.

Le verdurine sul piatto sono state mangiate così, nature, praticamernte brucate.


1 commento:

terry ha detto...

I cardi li ho scoperti quest'anno e mi piacciono un sacco.... ottime ste polpette...li proverò anche così! :)

ciaooo

Terry

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...