venerdì 19 novembre 2010

Quadrotti di farina di granturco, cranberries e profumo di arancia.


Da Isolina

Per un tè con giovani affamati.

2 tazze di farina fioretto di mais, 3/4 di tazza di farina bianca, 1/2 tazza di zucchero di canna, 1 pugno di cranberries secche (ovviamente rimpiazzabili con uvetta, ciliege o altro o altro), 3, cucchiaini di lievito per dolci, 1 cucchiao di polvere di arancia, 2 uova, 1 e 1/2 tazza di latte, 50 g di burro, 1 pizzico di sale.


Ho messo a macerare le cranberries per qualche ora in maraschino.

In una grossa ciotola, ho mescolato bene gli ingredienti asciutti, ho aggiunto le cranberries, mescolato ancora. Poi ho messo nel latte le uova e il burro liquefatto e ho mescolato bene; quindi ho versato il tutto nella ciotola e di nuovo amalgamato bene.

Ho versato il tutto in una tortiera quadrata (22cm) rivestita di carta da forno. Ho infornato a 200° per 25'.

Ho sformato (evviva la carta da forno), ho lasciato leggermente raffreddare e quindi ho quadrottato.

5 commenti:

artemisia comina ha detto...

bella ricetta e magnifico piatto.

Vero ha detto...

Ma dove trovate questi piatti questi tavoli!! incomincio ad odiare la mia casa supermoderna!

mi piacciono questi quadrotti, considerandomi sempre una ragazza affamata! :)
baci
Vero

clelia ha detto...

semplicità,raffinatezza... ricercatezza ovvero i quadrotti di Isolina.
Clelia

Claudia ha detto...

Buoni questi quadrotti, rustici ma raffinati! E quel piatto è uno spettacolo!!!! Bravissimi!
Ps: già che ci sono ne approfitto pe rinvitarvi a partecipare al mio contest natalizio...passate da me a vedere di che si tratta! :-)

stmonz ha detto...

sembra di sentirne il profumo nella loro semplicita'... Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...