lunedì 29 settembre 2008

Crostata bocca di fuoco con marmellata piccante di peperoncini.


di Artemisia Comina

Nel menu Settembre 2008. Intorno a una zuppiera. Con la fondue de poulard di George Blanc.

Frolla

200g di farina00, 70g di burro, 80g di zucchero, 1 uovo.

Foderare con la frolla una teglia quadrata a fondo mobile di circa 22cm di diametro.

Farcia

Spalmarne il fondo con marmellata piccante di peperoncini, uno strato da 2 a 4mm, a seconda di quanto volete che la vostra bocca sia di fuoco.

Battere molto molto bene 2 uova con 125g di zucchero.

Aggiungervi 50g di farina di mandorle e 50g di cacao amaro.

Versare il composto sopra la marmellata.

Mettere in forno già caldo a 180° per 30’.


5 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

E' veramente bellissima questa torta!
ma la marmellata di peperoni piccanti dove l'hai trovata!!
baci

artemisia comina ha detto...

ehi, due gemelle! benvenute, ragazze, in AAA!

se cliccate sulla parola marmellata, vedrete che c'è un link con la ricetta. in altri termini, la marmellata di peperoncini piccanti non l'ho trovata, ma l'ho fatta.

Anonimo ha detto...

la frolla è la tua solita
200 g. di farina
70 g, di burro
80 g. di zucchero
1 uovo

?

Seducente questa crostata, non trovo altro aggettivo. Ancora una curiosità: come mai hai messo il cacao, tu che usi sempre cioccolato?

artemisia comina ha detto...

la frolla è quella, non rinuncio alla precisione con cui fa le piegoline :)

è vero, tendo a usare il cioccolato, ma qui non volevo smontare la massa uova-zucchero, e ho preferito una polvere.

Unknown ha detto...

¡¡Me encanta este pastel endiablado!!. Chocolate picante, ni se me había ocurrido.
Es primera vez que entro en tu blog y es estupendo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...