venerdì 18 dicembre 2020

Omelette al formaggio di capra

Da Artemisia

Abbiamo acceso il camino che viene sempre risparmiato dal fuoco perché troppo prossimo alle chiappe umane, spesso numerose, vuoi per una riunione, vuoi per una cena; Covid-19 ci ha ridotti in due, ci venne voglia di animarlo; bellissimo a vedersi, ci affumicò tuttavia fino a doverlo mettere rapidamente a tacere; mi occuperò di lui, vediamo se si riesce a convivere, a farci fare compagnia nel prossimo Natale. Sedotta da filoscio, voglio altre omelette farcite; ho del formaggio di capra, procedo. Ecco le sorelle: Omelette napoletana con ricotta e basilicoFiloscio napoletano: ovvero omelette e mozzarella filante.

5 uova battute con parmigiano grattugiato; un pizzico di sale.

Una padella con un fondo di 24cm di diametro.

Farvi fodere una noce di burro.

Versarvi le uova e farle rapprendere a fuoco basso senza rompere l'omelette, fino a fondo rappreso, superficie ancora molto molle, quasi fluida.

Spostare la padella fuori da fuoco.

Affettare una mozzarella di 250g. 

Mettere le fette appena sovrapposte su una metà dell'omelette.

Disseminarvi sopra 250g di formaggio di capra alquanto sapido (o altro formaggio molle e puzzolentino) a fiocchi.

Farvi su un giro di pepe nero.

Aggiungervi un po' di foglioline di maggiorana.

Ripiegare sulla farcia metà dell'omelette.

Rimettere la padella sul fuoco.

Far cuocere altri 5', fino a mozzarella fusa.

Far scivolare l'omelette sul piatto di portata.










2 commenti:

filo e traccia ha detto...

che gli dei benedicano il cedro! abbracci

artemisia comina ha detto...

che ci benedicano insieme, abbracci :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...