venerdì 29 novembre 2019

Zuppa di zucca con kaffir lime e gamberi

 
Di Artemisia

500g di zucca a pasta dura (avevo una potimarron, o Hokkaido chedir si voglia) pesata già sbucciata; tagliarla a pezzetti.
 
Metterla in pentola con olio e.v. d’oliva, uno spicchio d’aglio, un piccolo peperoncino piccante, un pizzico di sale.

Aggiungere 150g di acqua (necessaria solo con zucche toste).

Cuocere finché non è disposta a disfarsi (30’ circa).

Aggiungere 250g di latte di cocco, una grossa noce di lemon grass triturato, un cucchiaino di zenzero in polvere, tre foglie di kaffir lime dallo squisito aroma (visto che non le trovate la mercato, ne avrete opportuno vasetto sul davanzale o sul terrazzo). 

Cuocere altri 10'.

Togliere il kaffir lime.

Frullare molto finemente.

Versare nelle ciotole, aggiungendo un mestolino di latte di cocco  a far macchia.

Avrete nel frattempo saltato in padella con poco olio d'oliva e sale dei gamberi sbucciati (uno a testa), e tostato delle fettine di baguette (due e testa) che avrete anche molto leggermente imburrato.

Mettere in ogni ciotola due fette di baguette e poggiarvi su un gambero.

Nel menu di  Novembre 2019. Passaggi di mano








2 commenti:

isolina ha detto...

ancora una squisitissima zuppa.Domanda le foglie di kafir lime le lasci dentro o le togli prima di frullare?

artemisia comina ha detto...

tolte, ora specifico

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...