venerdì 8 marzo 2019

Terrina di maiale all'arancia


 
Da Isolina

Grattare la buccia di un'arancia non trattata, quindi tagliare delle fette spesse ca.3 mm (che poi taglierete a metà).

In una grossa ciotola riunire: 700g di maiale grasso e magro macinato (non troppo fine), 300g di salsiccia fresca privata della pelle e sbriciolata, 6 fette pan carré (prima  ammollato latte e strizzato), ½ cucchiaino di chiodi di garofano in polvere, ½ cucchiaino di pepe nero macinato, 1 cucchiaino di sale. Mescolare e impastare a lungo con le mani,.

Aggiungere 1 uovo, 5/6 prugne secche tagliate a striscioline, 1 manciata di noci tritate grossolanamente e i 30g ca. di tartufo nero tritato grossolanamente (salvo 6 fette per decoro). Impastare ancora.

Aggiungere il 3 cucchiai di calvados e amalgamare bene il tutto.

Imburrare molto generosamente uno stampo da terrina.
 
Sul fondo disporre le mezzelune di arancia e le fettine di tartufo, quindi metà impasto, poi 100g petto di pollo a filetti, quindi l'altrà metà dell'impasto, pigiando bene in modo da non creare vuoti d’aria.

Alla fine sbattere lo stampo sulla tavola per ulteriore compattamento.

Far scivolare delle foglie di alloro sui fianchi.

Coprire con il coperchio della terrina, o con un foglio di alluminio.
 
Infornare a 220° con bagnomaria caldo. Dopo 10' diminuire a 180° e far cuocere per 50’ circa.

Togliere dal forno, lasciar intiepidire e scolare il grasso che si sarà formato.

Coprire lo stampo con un foglio di alluminio, mettevi su un peso (pacco di farina avvolto in plastica, per esempio) e tenere in frigo per almeno 12 ore.

Al momento di servire rovesciare la terrina su di un piatto da portata.

Apprezziamo l'aristocratica Polverina.






1 commento:

GufettaSiciliana ha detto...

Mi sembra perfetta per il pranzo della domenica!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...