lunedì 6 febbraio 2017

Due piccole tartare




Di Nepitella Partenopea

Avevo avuto in dono un meraviglioso controfiletto e mi sono detta che quel bel colore rosso non andava mortificato con la cottura; allora ho preparato due piccole tartare, accompagnate da un'isalatina di misticanza, mele e noci.

Prima tartare
Ho messo dei capperi sotto aceto, ben sciacquati e asciugati nel forno a microonde per circa 9'. Stessa cosa con delle olive nere di Gaeta denocciolate e tagliate a pezzetti. 

Una volta raffreddati capperi e olive, li ho polverizzati nel mortaio e li ho mischiati alla metà della carne che avevo precedentemente tagliato in piccolissimi pezzi con un coltello molto affilato.
Con un coppa pasta ho composto un piccolo hamburger e l'ho ricoperto di un frullato di pomodoro fresco senza buccia e semi, olio d'oliva e.v. e succo di limone.

Seconda tartare
All'altra metà della carne ho aggiunto del cipollotto fresco tagliuzzato molto piccolo, del succo di lime, dello zenzero grattugiato.

In cima olio d'oliva e.v. e sale nero per una pura questione estetica.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...