mercoledì 13 gennaio 2016

Venezia. Fondi di carciofo con il baccalà mantecato



di Artemisia

Cosa siano i fondi di carciofo veneziani lo diciamo qui; in questo caso dopo averli rosolati con poco olio d'oliva in padella, affiancati  e una volta rigirati, li ho coniugato con un fiocco di baccalà mantecato: caldissimi quelli, a temperatura ambiente quello. Buoni.

Vi dico come fare il baccalà; questo era comperato: se ne trova di ottimo in molte drogherie.

I fondi invece se non siete a Venezia è ben difficile averli, e pure farli pare sia complesso, dal tipo di carciofo al taglio.

Le meravigliose piastrelle del Padiglione dell'Ungheria nei Giardini della Biennale.





Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...