mercoledì 31 dicembre 2014

Dolcetti con frolla al cioccolato e farcia di mousse di cioccolato, noci e marmellata d'arance



Di Artemisia

Sono vaga sulle quantità, perché questi dolcetti nascono come risultato secondario di un'altro dolce.

Frolla:  50g di cioccolato fondente triturato finemente nel mixer insieme a 80g di zucchero e 50g di mandorle con la buccia, poi 100g di burro e 200g di farina00, un pizzico di sale, e se serve tanta acqua fredda quanto basta perché l'impasto si assembli.

Per la farcia, fate come viene detto qui dove se ne va in giro da sola come cremosa torta;  qui diventa una farcia. Fate tutto uguale, adottando la marmellata che volete (io, limone) e usatela come una mousse che prenderete a cucchiaiate dalla teglia.

Fate il guscio con la frolla. Foderate gli stampini prelevando un po' di impasto e modellandovelo dentro con la punta delle dita - non è necessario imburrare - e per quanto riguarda il coperchio stendetelo in piccole quantità monostampino tra due pellicole trasparenti; poi lasciandolo attaccato a una, depositatelo sulla formina riempita di farcia e ritagliatelo con i taglienti bordi mentre lo fate aderire: questo vi faciliterà la vita.

Forno a 180° per 30'.

Glassate i dolcetti con una glassa fatta con bianco d'uovo leggermente battuto cui aggiungerete mescolando zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. Fermatevi quando avrete una glassa ancora fluida, ma non troppo liquida.

Nota: ho fatto questo cuore. Facendo il cuore, è avanzata sia la frolla che la farcia. Nascono i dolcetti. Mai pensare che cambiando le dimensioni e restando tutto uguale si ottenga la stessa cosa. Cambiano i rapporti e cambia il risultato. Qui il rapporto tra guscio glassato e ripieno è quasi alla pari, l'effetto è diverso, quasi quasi preferisco i dolcetti.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...