venerdì 18 ottobre 2013

Riso nero ai due peperoni


Di Artemisia

Per 4 persone.

Un peperone rosso carnoso pelato (con apposito attrezzo che pela i peperoni crudi), a pezzi con una cipolla pure a pezzi, 200g d'acqua, sale: cuocere per 20'. Verso la fine, aggiungere un cucchiaino da tè di maizena. Frullare finemente, ottenendo una crema liscia.

Un peperone giallo carnoso pelato, a pezzi con due scalogni pure a pezzi, 200g d'acqua, sale: cuocere per 20'. Verso la fine, aggiungere un cucchiaino da tè di maizena. Frullare finemente, ottenendo una crema liscia.

250g riso nero Venere: cuocerlo come un risotto con brodo vegetale: 45'. Nessun soffritto di verdure iniziale, ma solo una leggera tostatura dei chicchi in olio d'oliva; condire con sale e pepe nero appena macinato.

Tre zucchine romane medie tagliate a dadolata, saltate per tre minuti in una padella dove era stato fatto un soffritto leggero con olio d'oliva e due scalogni affettati finemente.

Mescolare riso e zucchine. Condire con pepe nero appena macinato.

Nei piatti singoli, due grandi cucchiaiate: una di crema di peperone rosso e una di peperone giallo, calde e molli.

Deporre il riso nei piatti attraverso una fascia ad anello, compattando con leggerezza.

Coronarlo con dei rametti  di timo limone, che darà all'insieme un essenziale aroma, molto aromatico e leggermente piccante.







Nota: peperoni nel Bimby, con 100g d'acqua. Grande facilitazione nel fare la crema, con frullata finale. Nella ricetta non Bimby raddoppio la quantità d'acqua, perché il consumo in pentola normale è maggiore. Cosa fare prima? Si può cuocere il riso e conservarlo, tendo da parte le zucchine, o diventeranno, nella lunga congiunzione, nere. Scaldare il riso al MO prima di comporlo.  Le creme di peperone non presentano problemi.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...