sabato 7 settembre 2013

Africa. Namibia. Rusks, biscotti e rimpianto.





In Sud Africa, i rusks o beskuit (in afrikaans, dall'olandese beschuit) è un tipo di pane secco che si mangia inzuppato nel caffè,  nel tè, nel rooibos.

I rusks originano dai giorni di pellegrinaggio pionieristico in cui coloni  avevano bisogno di pane che resistesse ai viaggi e ai tempi di guerra. Tradizione vuole che si facesse in casa con la ricetta del pane preferito, un po' più dolce del solito, biscottato a bassa temperatura. Oggi sono molte le versioni industriali, tra cui certi famosi Ouma Rusks, e molte le panetteria che li vendono aromatizzandoli in molti modi: anice, latte condensato, muesli eccetera.

Da wikipedia

Me li sono visti offrire più volte e più volte - dolore - ho rifiutato, ritenendo che già abbastanza stavo in ogni momento provando le locali delizie. Ma ora, rimpianto e nostalgia e simbolo di tutto ciò che mi è sfuggito. Me li hanno offerti almeno due volte sul cofano di una Land Rover, in pieno deserto; una volta tra le dune del Soussulvei con un tè, un'altra in una molto gelida alba nel Kalahari con una salvifica cioccolata bollente.

Notare la creazione e la persistenza di alimenti a lunga conservazione da trasportare con sè in viaggi polverosi e caldi senza osterie lungo il tragitto (il biltong, ad esempio, è una carne essiccata tutt'ora molto in auge e la frutta secca è un'arte namibiana), nemmeno quelle brigantesche (ancora oggi è abbastanza così, in Namibia, e il retro della Land Rover è sempre pronto ad aprirsi per offrire qualcosa).

Ecco una ricetta da africhef.com

3 commenti:

isolina ha detto...

Rusks! li credevo solo british e da nursery!! Fatti appunto con pane o biscotti vieppiù tostati o no e intinti nella tazze di latte o per mangiare le uova alla coque.
Bello trovare i percorsi delle cose

artemisia comina ha detto...

eh eh, non proprio da nursery! del resto i pani secchi e a lunga conservazione sono stati invemtati ovunque su viaggiasse; restando in UK, pare che il trifle nasca da pane secco (certi biscotti appositi) e bagna da marinaio (acqua e rum?).

isolina ha detto...

Run, rum di certo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...